sabato 4 giugno 2016

CASE INFESTATE: 4 ROMANZI DA PAURA!

Buon sabato lettori in pantofole e buon weekend! Quanti di voi da bambini non sono rimasti affascinati e allo stesso tempo terrorizzati dai racconti di dimore infestate da terribili e inquietanti fantasmi? Ed ecco che mi è venuta l'idea per questo post... No, non è vero, ma faceva atmosfera che dite? ^^ In realtà il progetto di scrivere questo post è maturato nel tempo ed è iniziato con la lettura di Il diario di Ellen Rimbauer (qui la mia recensione). Il romanzo, ispirato alla serie TV scritta e diretta da King, alla fine non mi aveva convinta del tutto ma l'idea dell'imponente e inquietante dimora mi ha spinto a cercare altri romanzi che dei luoghi abbandonati o infestati hanno fatto il centro propulsore delle proprie trame.
Da qui è nata una wishlist parallela che mi sto tenendo buona per l'estate e per la quale devo ringraziare Goodreads ovviamente ^^ ma anche il blog di Sophie che mi ha fatto conoscere un romanzo in particolare tra quelli qui proposti.
E allora eccoli qua i 5 romanzi pronti a tenervi incollati alla pagina... ma con l'occhio sempre pronto in cerca di una via di fuga ^^ Siete pronti per una lettura da brivido?


SHIRLEY JACKSON

L'INCUBO DI HILL HOUSE
editore: Adelphi; pagine: 233; EAN: 9788845930959
brossura: € 12,00; eBook: € 6,99

In questo autentico classico del genere gotico, Eleanor Vance, giovane e tormentata donna che non ricorda di essere mai stata felice in tutta la sua vita, viene assoldata dal sinistro professor Montague, aspirante cacciatore di fantasmi, per un soggiorno sperimentale a Hill House ... Giunta a destinazione, Eleanor si trova davanti una casa “che sembrava aver preso forma da sola, assemblandosi in quel suo possente schema indipendentemente dai muratori”; un edificio che “drizzava la testa imponente contro il cielo senza concessioni all'umanità”; una costruzione immune da ogni esorcismo: “un luogo non adatto agli uomini, né all'amore, né alla speranza”; una casa che si rifiuta di essere una dimora accogliente così come Eleanor vorrebbe sfuggire a un sistema di vita che le ha portato soltanto infelicità.





SARAH WATERS

L'OSPITE
editore: Ponte alle Grazie; pagine: 544; EAN: 9788862200837
brossura: € 20,00

Hundreds Hall, l’antica dimora di campagna della famiglia Ayres: varcarne i cancelli dopo trent’anni è un momento di grande trepidazione per il dottor Faraday, lui che ancora bambino, nel lontano 1919, ne aveva ammirato con occhi sgranati lo sfarzo e lo splendore. Quel passato, tuttavia, è ormai un vago ricordo: i suoi abitanti — la vedova del Colonnello Ayres e i figli Roderick e Caroline — sono, infatti, impegnati in una disperata battaglia per salvare dalla rovina se stessi e la casa. Ma proprio quest’ultima sembra gettare le ombre più funeste sul futuro: stanze che di colpo diventano trappole, pareti da cui emergono sussurri malevoli e segni inquietanti, un devastante incendio notturno.., chi, o che cosa, c’è dietro questi eventi? Quale mistero grava sul destino degli Ayres? Ma, soprattutto, fino a che punto si spingerà la minaccia?Sarah Waters si confronta con un classico tra i generi letterari, la ghost story, e lo rinnova assottigliando il confine tra sovrannaturale e psicopatologico. Di consueto c’è solo la sua maestria narrativa, con cui restituisce il quadro raffinato e puntuale di un mondo drammaticamente sospeso tra passato e presente. Un mondo in cui le paure umane prendono pericolosamente forma, e dove, in un crescendo lento ma inesorabile, la voce della ragione appare sempre più un debole appiglio di fronte ai ricordi, ai desideri e alle pulsioni represse che travolgono le menti dei protagonisti, e con loro il lettore.

  SHIRLEY JACKSON

ABBIAMO SEMPRE VISSUTO NEL CASTELLO
editore: Adelphi; pagine: 182; EAN: 9788845923661
brossura: € 18,00; eBook: € 8,99

«A Shirley Jackson, che non ha mai avuto bisogno di alzare la voce»: con questa dedica si apre L’incendiaria di Stephen King. È infatti con toni sommessi e deliziosamente sardonici che la diciottenne Mary Katherine ci racconta della grande casa avita dove vive reclusa, in uno stato di idilliaca felicità, con la bellissima sorella Constance e uno zio invalido. Non ci sarebbe nulla di strano nella loro passione per i minuti riti quotidiani, la buona cucina e il giardinaggio, se non fosse che tutti gli altri membri della famiglia Blackwood sono morti avvelenati sei anni prima, seduti a tavola, proprio lì in sala da pranzo. E quando in tanta armonia irrompe l’Estraneo (nella persona del cugino Charles), si snoda sotto i nostri occhi, con piccoli tocchi stregoneschi, una storia sottilmente perturbante che ha le ingannevoli caratteristiche formali di una commedia. Ma il malessere che ci invade via via, disorientandoci, ricorda molto da vicino i «brividi silenziosi e cumulativi» che – per usare le parole di un’ammiratrice, Dorothy Parker – abbiamo provato leggendo La lotteria. Perché anche in queste pagine Shirley Jackson si dimostra somma maestra del Male – un Male tanto più allarmante in quanto non circoscritto ai ‘cattivi’, ma come sotteso alla vita stessa, e riscattato solo da piccoli miracoli di follia.


 RICHARD MATHESON

LA CASA D'INFERNO
editore: Fanucci; pagine: 304; EAN: 9788834726426
eBook: € 14,99

Per più di vent'anni la casa appartenuta a Belasco è rimasta vuota. Indicata come la più inaccessibile delle case infestate, è un antico palazzo le cui mura hanno assistito a scene di orrore e depravazione inimmaginabili. Due tentativi di investigarne i segreti si sono conclusi terribilmente. Ora si prepara una nuova spedizione: quattro persone entrano in quel luogo misterioso, determinate a sondare gli ultimi segreti di vita e di morte che vi si celano. Ognuno di loro è spinto da una ragione personale per sfidare le mille tentazioni di quella dimora: ma potranno le loro anime sopravvivere di fronte a quanto si nasconde nella casa più infestata del mondo? Torna, con un capolavoro dimenticato, l'autore di Io sono leggenda.

14 commenti:

  1. I romanzi di Shirley Jackson sono entrambi in wishlist! Quello di Matheson devo indagare se per caso è già in casa nella libreria di mia sorella, più appassionata di me del genere.
    Sempre sulle case infestate dai un'occhiata a Una casa perfetta di Ben H. Winters ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Lumi! Grazie mille per il consiglio ^^ Vado subito a studiarmi la trama ;-)

      Elimina
  2. Quando ho letto il titolo del post mi sono precipitata! Consigli molto intriganti, adesso praticamente li voglio tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Beth ^^ sono felice di averti dato qualche spunto di lettura... al cardiopalmo ;-)

      Elimina
  3. Che bello, l'argomento mi intriga moltissimo. Prendo nota, i libri che hai segnalato già mi chiamano :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che il genere ci appassiona in tanti ^^

      Elimina
  4. I libri di Shirley Jackson li voglio leggere anche io! Soprattutto "abbiamo sempre vissuto nel castello"
    -Aranel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aranel! Io ho scoperto i romanzi della Jackson grazie a Sophie di Laumes' Journey e sono molto curiosa di leggerla ^^

      Elimina
  5. Me li segno tutti quanti, adoro questo filone horror *.*
    Io ora come ora non ricordo di aver già letto qualche libro a tema, qualche racconto sicuramente, se ricordo i titoli ripasso a scriverteli! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona domenica Alenixedda! Grazie mille, se hai qualche consiglio sul genere ne sarei proprio felice ^^

      Elimina
  6. Ok, ora ho un disperato bisogno di un libro horror!!! Me li segno tutti! Grazie dei consigli. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sole, è un piacere vedere che in tanti apprezzano questo genere di storie ^^

      Elimina
  7. Ma questo post è una figata, brava Babi. Lo avevo già visto domenica, ma non ho avuto tempo di commentare. Mi segno i primi tre titoli, in realtà vorrei poterli comprare direttamente invece di segnarli, ma arriverà il loro momento *_*
    E sarei curiosa di sapere cos'altro compare nella tua wishlist su questo tema *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aleee!!! Io penso di prenderli per l'estate appunto, una lettura da brividi sotto l'ombrellone. E devo fare ancora ricerche anzi se hai qualche titolo da suggerire ben venga ^^

      Elimina

Accomodatevi, infilate le pantofole e... lasciate un commento!