lunedì 27 gennaio 2014

Le novità in libreria #56

Le novità in libreria è una rubrica a cadenza settimanale che ho creato con lo scopo di parlarvi degli ultimi arrivi sugli scaffali delle nostre librerie. Ogni lunedì vi sottoporrò una scelta tra quelli che più mi hanno colpito.
Buonasera lettori in pantofole! Stasera Jerry è più vecchia di un anno... e comincio anche a sentirlo °_°  (tra l'altro dovrò aggiornare la colonna di destra del blog ^^) Ma prima di andarmene a spegnere le candeline ho come ogni lunedì una serie di libri in serbo per voi. 
Inizio con un romanzo che mi ha particolarmente colpita (e che ho intenzione di acquistare al più presto): Ragazza nera ragazza bianca di Joyce Carol Oates che ci trasporta negli Stati Uniti degli scontri razziali e delle lotte civili. Gli altri due romanzi che vado a presentarvi, invece, vogliono celebrare la Giornata della Memoria perché oggi più che mai è necessario ricordare. Proprio in questi giorni, infatti, in pieno 2014 c'è chi ancora è in grado di offendere la memoria dei martiri dell'Olocausto. Una bambina da un altro mondo e Nazi Hunters raccontano ai più giovani, ma anche a tutti gli adulti, ciò che è stato e non deve più essere.

Joyce Carol Oates
Ragazza nera ragazza bianca
Mondadori
Pagine: 336
ISBN: 9788804635994
€ 20,00


TRAMA: Filadelfia, 1975. In un campus prestigioso e progressista, una ragazza viene trovata morta in circostanze non troppo chiare. Di Minette Swift si sa che era una studentessa dal carattere deciso, scostante e facilmente suscettibile. Ma soprattutto era una delle poche ragazze di colore in quella scuola all'avanguardia.
Genna Hewett-Meade era la sua compagna di stanza e, all'opposto, è una personalità tranquilla, accomodante: una ragazza dell'upper class che tenta in tutti i modi di riparare agli involontari privilegi che la sua educazione elitaria le ha assicurato.
Le due non sono propriamente amiche, ma in qualche modo dividono una parte delle loro giornate. Così, quando a metà del loro primo anno Minette diventa improvvisamente il bersaglio di un'ondata di offese e molestie razziste, Genna sente il dovere di proteggere l'amica, costi quel che costi...
Quindici anni dopo, tormentata dal ricordo di quella morte, Genna proverà a ritornare indietro a quei mesi, alle settimane, fino a ricostruire le poche ore che hanno preceduto la morte tragica di Minette. Guardando in faccia la propria identità, chiedendosi quanto le strutture sociali in cui lei stessa era immersa abbiano avuto a che fare con quella morte. Genna si troverà costretta a rimettere in discussione la sua famiglia, a cominciare dal padre, un avvocato di spicco nella difesa dei diritti civili. Fino a che punto le sue battaglie radicali - compresa la difesa di sospetti terroristi ricercati dall'FBI - hanno condizionato lo sguardo della figlia sulla vita? Quanto profondamente possono essere messe alla prova le nostre convinzioni più tolleranti in un mondo pervaso da una morale grigia e opportunista?
Joyce Carol Oates torna a indagare la doppia anima degli Stati Uniti, alle prese con i sentimenti del dopo Vietnam, con le questioni razziali e i diritti civili. Un feroce ritratto in bianco e nero di una nazione lanciata verso il progresso democratico e fatalmente dimentica dei propri più oscuri fantasmi.

Aharon Appelfeld
Una bambina da un altro mondo
Guanda
Pagine: 160
ISBN: 9788823506565
€ 13,50


TRAMA: Adam e Thomas hanno nove anni, frequentano la stessa classe, eppure sono bambini quanto mai diversi. Adam è estroverso e ottimista, ama la natura e gli animali, ha dentro di sé la saggezza concreta del padre falegname. Thomas è più insicuro, spesso goffo, ma per la sua età straordinariamente maturo e riflessivo; figlio di insegnanti, è abituato a farsi molte domande, a chiedersi, per esempio, perché gli ebrei vengono perseguitati. Il destino li fa incontrare nel bosco dove le loro madri li hanno portati per metterli in salvo dalla deportazione degli abitanti del ghetto, promettendo che torneranno a riprenderli. Solo facendosi forza a vicenda Adam e Thomas potranno affrontare la fame e il freddo dell’inverno, vincere la paura della guerra, costruirsi un rifugio, tenere viva la speranza. Fino all’incontro con una bambina molto speciale, che non sembra essere di questo mondo... 

Neal Bascomb
Nazi Hunters
Giunti
Pagine: 224
ISBN: 9788809788978 
€ 9,90

TRAMA: Nel 1945, alla fine della II Guerra Mondiale, Adolf Eichmann, capo della campagna nazista Soluzione Finale, sparisce nel nulla. Sedici anni dopo viene rapito alla fermata di un autobus in Argentina da un gruppo scelto di spie e trasportato di nascosto in Israele. Li sarà oggetto di uno dei più importanti e significativi processi contro criminali nazisti. Il libro narra come tutto ciò è avvenuto: il sopravvissuto Simon Wiesenthal riapre il caso Eichmann, un argentino cieco e la figlia adolescente forniscono preziose informazioni e, infine, un gruppo di agenti segreti, molti dei quali hanno perso familiari nell'olocausto, partono da Israele per effettuare il rapimento. 

11 commenti:

  1. mi ispira molto ragazza nera ragazza bianca.. anche la cover è davvero bella!

    RispondiElimina
  2. I libri citati non è che mi ispirino più di tanto ma volevo dire una cosa...
    TANTI AUGURI A TE, TANTI AUGURI A TEEEE, TANTI AUGURI CARA JERRYYYYYYYYYYYY...........
    TANTI AUGURI A.....TEEEEEEEEEEEEEE! EVVIVA!!!
    *clapclapclap*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio carissima!!! :* Un abbraccio ^^

      Elimina
  3. Buon compleanno!
    Ragazza nera ragazza bianca mi ispira molto!!! :))

    RispondiElimina
  4. Auguri in ritardo! La Oates la adoro, secondo me una delle migliori scrittrici americane, spero che anche questo libro sia bello quanto i precedenti! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Io non ho letto niente di questa autrice ma questo romanzo mi ha davvero colpita! Potresti consigliarmi qualche altro suo titolo?

      Elimina
    2. Certo! La ballata di John Reddy Heart è bellissimo! *_* E ho da poco fatto un scambio con La Figlia dell Straniero, che non ho ancora finito, ma la opinione è buonissima anche su questo.. Però non è semplice leggerla, scrive tantissimo e libri molto lunghi solitamente. Spero di averti incuriosita. ;)

      Elimina
    3. Molto ti ringrazio! ^^ Mi segno i titoli ;-)

      Elimina
  5. Di nuovo auguri, Jerry ^-^
    Sono tre libri da tenere d'occhio, il primo in particolare mi piace molto!

    RispondiElimina

Accomodatevi, infilate le pantofole e... lasciate un commento!