lunedì 29 febbraio 2016

LE NOVITÀ IN LIBRERIA #140



Le novità in libreria è una rubrica a cadenza settimanale che ho creato con lo scopo di parlarvi degli ultimi arrivi sugli scaffali delle nostre librerie. Ogni lunedì vi sottoporrò una scelta tra quelli che più mi hanno colpito.


Buon inizio di settimana lettori in pantofole! Lasciatemelo dire, non ne posso più di questa pioggia e di tutta l'umidità, raffreddori, influenze, cervicali... quest'anno non si scappa! Sono in trepida attesa della primavera, "sapevatelo"! Intanto, però, parliamo di novità ^^
Questa settimana vi presento due ripubblicazioni in edizione economica. Sono due romanzi che mi ispirano molto, tra l'altro. Il primo è un romanzo per ragazzi, Il giorno in cui imparai a volare di Dana Reinhardt. Un libro delicato e profondo sull'infanzia che finisce e la consapevolezza di sé, la storia di Drew e Emmett.
Roderick Duddle, invece, ci trascina nel vortice di avventure e disavventure che colpiscono il giovane Duddle... a causa dello strano medaglione che porta al collo.
E per finire un romanzo in uscita il prossimo giovedì: Fratelli di sangue è ambientato nella Berlino degli anni Trenta. Un romanzo di disperazione e redenzione e un libro che, pubblicato per la prima volta nel 1932, subì i roghi e l'oblio del periodo nazionalsocialista.
L'appuntamento del lunedì termina qui, spero di avervi dato qualche buono spunto di lettura... fatemi sapere ^^ Di seguito, come sempre, tutte le info sui volumi:

DANA REINHARDT

IL GIORNO IN CUI IMPARAI A VOLARE
editore: Mondadori; pagine: 232; EAN: 9788804659327
brossura: € 9,00; eBook: € 8,99

Drew si sente invisibile agli occhi dei suoi coetanei, eppure pensa di essere fortunata: ha mamma, che aiuta sempre alla bottega del formaggio, Hum, il ratto che vive dentro il suo zaino, e Nick, il surfista bello e gentile che lavora al negozio e le fa battere il cuore. Ma l'estate dei suoi tredici anni sta per portare un temporale nella vita di Drew: Emmett, un ragazzo misterioso che ruba gli avanzi nel retro bottega e che un giorno le riporta Hum, fuggito dalla gabbietta. Emmett è dolce, non ha fretta di riempire i silenzi e frequenta ragazzi più grandi che suonano la chitarra davanti all'oceano e sognano di viaggiare in paesi lontani. Drew pensa che nessuno correrà mai con lei sulla spiaggia tenendola per mano, perché lei sarà sempre il Passerotto, il nome con cui papà la chiamava prima di morire. Ma ben presto un evento drammatico la costringerà ad affrontare le ombre da cui l'infanzia non può più proteggerla, e le svelerà l'immenso segreto che Emmett porta nel cuore. Solo allora, per la prima volta nella sua vita, Drew dovrà scegliere se restare a riva o spiccare il volo.


MICHELE MARI

RODERICK DUDDLE
editore: Einaudi; pagine: 485; EAN: 9788806229276
copertina rigida: € 14,00; eBook: € 6,99

Roderick ha dieci anni, e tutto quello che possiede è un medaglione. Ancora non lo sa, ma quell'oggetto lo porterà piú lontano di qualsiasi nave al largo dell'oceano. Figlio di una prostituta, cresce tra furfanti e ubriaconi in una fumosa locanda con annesso bordello. Quando la madre muore, il proprietario pensa bene di cacciarlo: quello che entrambi ignorano è che nel destino di Roderick è nascosta un'immensa fortuna, e il medaglione che porta al collo ne è la prova. Il ragazzino si ritrova alle calcagna una folla di balordi, loschi uomini di legge, suore non proprio convenzionali, tutti disposti anche ad uccidere per averlo. E cosí fugge, per terra e per mare, in un crescendo di equivoci e imprevisti rocamboleschi, tragici ed esilaranti, come ogni vita romanzesca che si rispetti. Con Roderick Duddle Michele Mari ha scritto una storia capace di rifondare il gesto stesso del narrare. Un libro travolgente, dal quale non si vorrebbe piú uscire.



ERNST HAFFNER

FRATELLI DI SANGUE
editore: Fazi; pagine: 300; EAN: 9788876259449
brossura: € 17,50; eBook: € 7,99

Berlino, primi anni Trenta. La città pullula di adolescenti senzatetto. Alcuni sono orfani, altri sono stati abbandonati dalle proprie famiglie, altri ancora sono fuggiti dagli orfanotrofi e dai riformatori per trovare un senso di appartenenza in una delle molte gang di strada. Quella dei Fratelli di sangue è una di queste, formata da otto minorenni che si aggirano tra i vicoli nei dintorni di Alexanderplatz, vivendo di piccoli furti e prostituzione e costantemente in fuga dalle forze dell’ordine. Uniti da una catena invisibile fatta di regole non scritte, cercano il proprio posto nel mondo e sono avidi di libertà. Insieme a loro ci addentriamo nelle viscere dell’underworld di una Berlino gelida, disperata, affamata: bettole maleodoranti dove la musica imperversa fin dal mattino, teatri abbandonati trasformati in ospizi di fortuna, spettrali luna park dove prostitute bambine si offrono per un paio di giri di giostra. Un universo popolato da vagabondi e vecchi mendicanti, da artisti di strada e suonatori invalidi, da gigolò, borsaioli e spazzaneve, raccontato con il realismo più crudo, senza lasciare spazio a pietismi. Una storia vera e necessaria di amicizia e disperazione, ma soprattutto un profetico documento storico, una testimonianza dell’atmosfera di apocalittica decadenza che dominava la Germania alla vigilia dell’ascesa del nazionalsocialismo. Uscito per la prima volta nel 1932, il libro fu bruciato nei roghi nazisti. Il romanzo viene oggi finalmente ripubblicato con grande successo in Europa e negli Stati Uniti.

4 commenti:

  1. Mi piacciono un po' tutti, sai? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mr Ink, buon lunedì! ;-) Anche a me ma in particolare ho puntato Roderick Duddle ^^

      Elimina
  2. Sembrano tutti interessanti :D

    RispondiElimina
  3. Anche io non vedo l'ora arrivi la primavera... Comunque Roderick Duddle sembra davvero bello!!

    RispondiElimina

Accomodatevi, infilate le pantofole e... lasciate un commento!