lunedì 15 luglio 2013

Le novità in libreria #32


Buonasera lettori in pantofole! Come promesso Le novità in libreria torna di lunedì e anche questa settimana vi presenterò tre libri tra gli ultimi arrivi sugli scaffali.
Bene, cominciamo con James Ellroy, re incontrastato del crime, che si cimenta in un romanzo ironico, divertentissimo, capace di mettere a nudo splendori e miserie del patinato mondo Hollywoodiano. Un altro libro che mi ha molto colpito è I tessitori di sogni la cui autrice è nientemeno che un'icona del rock... di chi sto parlando? Ma di Patti Smith e della sua raccolta di poemi-racconto impressionistici pubblicata per la prima volta nel lontano 1992 e adesso riproposta in una nuova edizione riveduta e ampliata. Infine un mistery dal tocco decisamente british, tra crinoline, tazze di tè e imponenti palazzi l'arcano è servito.


James Ellroy
Ricatto
Einaudi
Pagine: 120
ISBN: 9788806216368
€ 10,00

TRAMA: Benvenuti nel mondo di Freddy Otash: ex sbirro della omicidi e rapine non proprio inappuntabile; investigatore privato che non si tira indietro davanti a nulla; informatore del tabloid scandalistico «Confidential»; re incontrastato del ricatto e dell'estorsione ai danni di produttori, divi, starlet e di chiunque conti qualcosa nella Mecca del cinema. Ormai anziano e male in arnese, decide di raccontare la sua vita a uno scrittore mezzo matto di nome James Ellroy; forse per salvarsi l'anima, piú probabilmente per intascare un po' di quattrini e sentire da lontano il profumo dei suoi giorni di gloria. 

Patti Smith
I tessitori di sogni
Bompiani
Pagine: 128
ISBN: 9788845273339
€ 9,00

“Nel 1991 ho vissuto nei sobborghi di Detroit con mio marito e i miei due figli, in una vecchia casa di pietra posta accanto a un canale che si gettava nel lago Saint Clair. Amavo profondamente la mia famiglia e la nostra casa, e tuttavia quella primavera conobbi una terribile e inesprimibile malinconia. Me ne stavo seduta per ore sotto i salici, persa nei miei pensieri. Fu in questa atmosfera che cominciai a scrivere I tessitori di sogni. Cominciai a dedicarmici al principio dell’autunno, proprio mentre le pere iniziavano a prender forma. Scrissi a mano su fogli di carta millimetrata, e il 30 dicembre 1991, il giorno del mio quarantacinquesimo compleanno, portai a termine il manoscritto. Qualcuno mi ha chiesto se definirei I tessitori di sogni una fiaba. Ho sempre adorato questo genere di racconti, ma temo che non possieda i requisiti necessari. Tutto ciò che è contenuto in questo libro è vero, ed è stato descritto esattamente com’era. La sua stesura mi ha scosso dal mio strano torpore e spero che in qualche modo colmi il lettore di una vaga e singolare gioia.” Patti Smith

Julia Stuart
Il mistero dei giardini di Hampton Court
Corbaccio
Pagine: 320
ISBN: 9788863805512   
€ 18,60

TRAMA: Quando la pricipessa Alexandrina, detta Minky, si ritrova senza un soldo in tasca in seguito alla morte del padre, il Maraja del Punjab, la regina Vittoria le concede un appartamento all’interno del palazzo di Hampton Court, dimora di tante vedove di ufficiali e di aristocratici decaduti. Ad Alexandrina non resta che accettare, benché la residenza a quanto pare è infestata dai fantasmi, a porta con sé la fedele governante Pooki. A parte i fantasmi la vita non è così male e la principessa fa amicizia con una serie di eccentrici quanto simpatici personaggi fra cui tre vedove che la invitano al tradizionale picnic di Pasqua dei residenti di Hampton Court, per il quale Pooki cucina un pasticcio di piccione. Ma il generale Bagshot muore all’improvviso proprio dopo aver assaggiato il pasticcio e nel suo corpo vengono trovate tracce di arsenico: ce n’è abbastanza per incriminare Pooki e per gettare nella disperazione Alexandrina che tuttavia non si arrende all’evidenza dei fatti e incomincia a indagare per conto suo, scoprendo molte verità scomode sui suoi vicini di casa che, per una ragione o per l’altra, avrebbero avuto tutti ottimi motivi per far fuori il vecchio generale…  

8 commenti:

  1. Io voglio Il mistero dei giardini di Hampton Court!! La voglio lo voglio lo voglio!! (regressione a bimbetta di 3 anni attiva!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah in effetti anche io!!! Devo dire che mi ha subito entusiasmato per trama e cover ^^

      Elimina
  2. Mi ispira l'ultimo **
    Ps. La nuova grafica è fighissima!

    RispondiElimina
  3. Patti Smith ha scritto un libro????? Devo assolutamente averlo!!!
    Grazie mille della segnalazione... me felice :-D

    RispondiElimina
  4. Uh io ancora non ho trovato nessuna uscita editoriale molto entusiasmante del mese di Luglio.
    Peccato per me! Meglio per la mia libreria, darò una bella smaltita ai libri che attendono di essere letti!
    xoxo

    http://pinkvanillalife.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. L'ultimo deve essere mio *-*

    RispondiElimina
  6. Ciao ♥
    Sul nostro blog ti abbiamo assegnato il "Liebster Blog Award", passa a dare un'occhiata per capire cos'è e per scoprire le nostre undici domande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, vi ringrazio moltissimo per questo premio!^^

      Elimina

Accomodatevi, infilate le pantofole e... lasciate un commento!