mercoledì 27 aprile 2016

IL CASTORO PRESENTA: #HOTSPOT


Buonasera lettori in pantofole! Questa sera parliamo di succose novità ^^ Sì, perché la casa editrice Il Castoro presenta un nuovo interessantissimo progetto editoriale. Si chiama HotSpot e debutterà a brevissimo... ma di cosa stiamo parlando? 

Ma del nuovo marchio crossover di questa CE che da sempre si occupa di narrativa per bambini e ragazzi! Bene, con Hotspot il pubblico si allarga, perché l'offerta narrativa di questo nuovo marchio si rivolge a lettori adolescenti e... non solo! 
HotSpot vuole essere infatti un punto di raccolta per suggestioni, idee, stimoli, attraverso storie importanti e di impatto, storie che insinuino il dubbio, storie che pongano domande, storie per far riflettere e scoprire.
Siete curiosi? Be', io sì, molto, ed è per questo che ho deciso di condividere la notizia con voi ^^ In realtà l'attesa sarà assai breve perché i primi titoli sono in arrivo già il prossimo 5 maggio.

Si inizia con Solo per sempre tua di Louise O'Neill e la sua storia dagli inquietanti contorni distopici... una società in cui le donne sono create e allevate con il solo scopo di dare piacere all'uomo. Un romanzo provocatorio che si interroga sul ruolo della donna e sull'ossessione del corpo quale unica scala di valore e giudizio. 
Eliza Wass affronta un altro tema scottante, l'integralismo religioso, e nel suo romanzo di esordio Onora il padre ci racconta la storia di sei fratelli e ci parla di sottomissione e paura, di ribellione e desiderio di riscatto.

Be', non ci resta che aspettare, intanto però vi lascio i dati già disponibili sui volumi... Buone letture!


LOUISE O'NEILL

SOLO PER SEMPRE TUA
traduzione: Anna Carbone; editore: HotSpot 
pagine: 368; EAN: 9788869660917; brossura: € 16,50

Sono sempre state amiche, freida e isabel. Ora hanno sedici anni, frequentano l’ultimo anno della Scuola e sono in attesa della Cerimonia dove sperano di essere scelte come compagne da uomini ricchi e potenti. L’alternativa è diventare concubine, o non essere scelte affatto e andare incontro a un destino terribile. Come tutte le altre ragazze, freida e isabel sono state prodotte in laboratorio e allevate con l’unico scopo di diventare perfette: la cura del corpo deve essere l’unica ragione di vita, il loro carattere deve essere socievole e disponibile. Ora che il momento sta per arrivare la pressione è fortissima. isabel mette a rischio la sua sfolgorante bellezza perché non vuole più sottostare alle regole di questo mondo spietato… Poi finalmente i ragazzi arrivano, in cerca della loro futura compagna. freida sa che deve combattere per il suo futuro, anche se per questo deve tradire la sua migliore amica, anche se significa innamorarsi quando è vietato, anche se sa che le conseguenze possono essere irreparabili…


ELIZA WASS

ONORA IL PADRE
traduzione: Mara Pace; editore: HotSpot 
pagine: 240; EAN: 9788869660924; brossura: € 14,90

Castley Cresswell e i suoi cinque fratelli, Hannan, Caspar, Mortimer, Delvive, e Jerusalem, sanno di essere diversi dagli altri ragazzi. Il loro mondo è in una casa in fondo a un bosco, la loro legge è quella di Dio, che parla per bocca del padre, un vero fanatico. Ma Castley ha ora sedici anni e il suo cuore comincia a battere per un compagno di scuola, George, così spiazzante nella sua normalità. D’improvviso vede davanti a sé la possibilità di una vita fatta di libertà e di scelte. I vestiti antiquati a cui Castley e i fratelli sono costretti, l’isolamento dei compagni che li considerano strani, possono essere superati. Mortimer bacia una compagna, persino l’irreprensibile Caspar disubbidisce per la prima volta. A poco a poco la ribellione comincia e i fratelli capiscono che se vogliono avere un futuro devono trovare il coraggio di sottrarsi alle leggi del padre.
Un’esplorazione viscerale di temi controversi e dai risvolti inquietanti, come la manipolazione psicologica, il fanatismo religioso, l’ossessione per il controllo. Onora il padre scuote gli animi in una presa di coscienza dalla quale non si può fare ritorno.

4 commenti:

  1. Avevo già sentito parlare molto bene del libro di Louise O'Neill e ora sono molto felice di sapere che verrà tradotto in italiano :) spero facciano anche la versione ebook :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arianna, sulla versione eBook non so, comunque anche io ho letto recensioni entusiaste su questo romanzo ^^

      Elimina
  2. Il distopico mi ispira un mondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mr Ink, anche a me! La trama è molto attuale, sono davvero curiosa ^^

      Elimina

Accomodatevi, infilate le pantofole e... lasciate un commento!