lunedì 31 agosto 2015

LE NOVITÀ IN LIBRERIA #121


Le novità in libreria è una rubrica a cadenza settimanale che ho creato con lo scopo di parlarvi degli ultimi arrivi sugli scaffali delle nostre librerie. Ogni lunedì vi sottoporrò una scelta tra quelli che più mi hanno colpito.



Buonasera lettori in pantofole e buon inizio di settimana! C'eravamo lasciati alla fine di luglio con Le novità in libreria ed eccomi di nuovo a parlarvi di ultimi arrivi. Settembre è un mese scoppiettante per le uscite editoriali e tanti sono i romanzi in via di pubblicazione. La De Agostini, in particolare, ha diversi titoli YA in cantiere ma io, ovviamente, parto da quelli più imminnenti ^^
E quindi approda domani nelle nostre librerie Liv Forever un paranormal romance ambientato nei corridoi della prestigiosa Wickham Hall... Misteri, fantasmi, insomma la storia di Liv Bloom sembra promettere ore di sano intrattenimento, voi che ne pensate?

Con Quello che non uccide cambio genere e mi butto sul thriller. È uscito pochi giorni fa il chiacchieratissimo seguito della trilogia Millenium di Stieg Larsson per la firma di David Lagercrantz. C'è chi lo aspettava con ansia e chi lo ha stigmatizzato come spudorata mossa commerciale, pure Quello che non uccide incuriosisce (e non poco) e vedremo come sarà accolto dal pubblico italiano.

Ed eccoci arrivare a Tolkien Rocks un libro che mi ha conquistata immediatamente. Avete mai pensato di ripercorrere la storia del rock attraverso le pagine di Tolkien? No, vero? Nemmeno io, ed è per questo che il libro di Fabrizio Giosuè mi incuriosisce così tanto!

E con questo titolo chiudo l'appuntamento di questa settimana. Ho stuzzicato il vostro interesse? Spero proprio di sì ;-)


AMY TALKINGTON

LIV FOREVER
De Agostini; pagine: 400; EAN: 9788851133474; € 14,90

La vita di Liv Bloom è sempre stata un disastro. Un continuo susseguirsi di famiglie affidatarie, delusioni e fallimenti. Ecco perché, quando Liv vince una borsa di studio per Wickham Hall, la più prestigiosa accademia d'arte dello stato, è al settimo cielo. L'arte non è solo la sua più grande passione, ma anche l'unica possibile via di fuga da una vita che detesta. E poco importa che l'atmosfera di Wickham Hall sia a dir poco spettrale, che gli antichi edifici abbiano un aspetto sinistro e che ogni angolo delia scuola risuoni di misteri e premonizioni. Liv è troppo felice per farci caso. Tanto più che Malcolm, il ragazzo più bello e talentuoso dell'accademia, sembra essersi disperatamente innamorato di lei. Presto, però, l'idillio si infrange. Perché nemmeno L'amore di Liv e Malcolm può ignorare l'antica maledizione che si nasconde tra i corridoi di Wickham Hall. Una maledizione che porta con sé una lunga scia di sangue. E che ora vuole reclamare la felicità di Liv.

DAVID LAGERCRANTZ

QUELLO CHE NON UCCIDE
Marsilio; pagine: 503; EAN: 9788831721998; € 22,00

Da qualche tempo Millennium non naviga in buone acque e Mikael Blomkvist, il giornalista duro e puro a capo della celebre rivista d’inchiesta, non sembra più godere della popolarità di una volta. Sono in molti a spingere per un cambio di gestione e lo stesso Mikael comincia a chiedersi se la sua visione del giornalismo, per quanto bella e giusta, possa ancora funzionare. Mai come ora, avrebbe bisogno di uno scoop capace di risollevare le sorti del giornale insieme all’immagine - e al morale - del suo direttore responsabile. In una notte di bufera autunnale, una telefonata inattesa sembra finalmente promettere qualche rivelazione succosa. Frans Balder, un’autorità mondiale nel campo dell’intelligenza artificiale, genio dell’informatica capace di far somigliare i computer a degli esseri umani, chiede di vederlo subito. Un invito che Mikael Blomkvist non può ignorare, tanto più che Balder è in contatto con una super hacker che gli sta molto a cuore. Lisbeth Salander, la ragazza col tatuaggio della quale da troppo tempo non ha più notizie, torna così a incrociare la sua strada, guidandolo in una nuova caccia ai cattivi che punta al cuore stesso dell’Nsa, il servizio segreto americano che si occupa della sicurezza nazionale. Ma è un bambino incapace di parlare eppure incredibilmente dotato per i numeri e il disegno a custodire dentro di sé l’elemento decisivo per mettere insieme tutti i pezzi di quella storia esplosiva che Millennium sta aspettando.

FABRIZIO GIOSUÈ

TOLKIEN ROCKS
Arcana; pagine: 288; EAN: 9788862318280; € 16,00

Tolkien Rocks ripercorre una consistente parte della storia del rock grazie ai testi ispirati alle opere dello scrittore inglese, raccontando vicende e segreti delle band che si ispirano, nei modi più diversi, ai luoghi o ai personaggi nati dalla penna di Tolkien, condendo la narrazione con curiosità e dichiarazioni degli artisti. La produzione di decine di formazioni musicali viene passata al setaccio: dai numi tutelari del rock e metal all’underground di qualità, sempre all’insegna del Professore. Il lettore troverà anche alcuni approfondimenti: “Saruman suona metal”, ovvero la carriera musicale dell’attore Christopher Lee, da poco scomparso, il quale, passati i novant’anni, ha pubblicato due dischi heavy metal dedicati a Carlo Magno; un’illuminante intervista a Giuseppe Festa, cantante dei Lingalad e apprezzato scrittore; infine, un’accurata descrizione di Nightfall in Middle Earth dei tedeschi Blind Guardian, capaci di realizzare un intero album ispirato a Il Silmarillion e vendere milioni di dischi.

8 commenti:

  1. Tolkien Rocks deve assolutamente essere mio, sono sicura di trovare un sacco di canzoni/gruppi che amo e altrettanti da conoscere e amare!! *_*
    Anche Liv forever non sembra male, me lo segno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Alenixedda, è esattamente quello che ho pensato io, quando l'ho scovato ^^

      Elimina
  2. Liv forever mi piace molto, mi piace il genere :) è la prima volta che leggo la trama di uno dei libri della Marsilo e la trama sembra interessante, magari provo a iniziare questa serie, spero che mi piacerà! ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria la serie di Larsson a me è piaciuta molto, piuttosto forte come genere ma se ti piacciono i thriller te la consiglio!

      Elimina
    2. Allora la leggerò, grazie del consiglio! Non ho letto molti thriller, ma ho scoperto che mi piacciono! ^-^

      Elimina
  3. Tolkien Rocks mi ispira un sacco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un titolo molto particolare non c'è che dire ^^

      Elimina
  4. Oddio Tolkien Rocks sembra una cosa favolosa!!! é una combinazione fantastica!!

    RispondiElimina

Accomodatevi, infilate le pantofole e... lasciate un commento!