domenica 29 marzo 2015

CLOCK REWINDERS #73


Clock Rewinders è una rubrica ideata originariamente dai blog On a book bender e 25 hour books, dove troverete un riepilogo di quanto avvenuto su Libri in pantofole durante la settimana, uno sguardo ai blog che seguo nonché qualcosa sul mondo di Jerry e sulle sue letture ;-)

Buona domenica lettori in pantofole! Dopo camminata rigenerante-rivitalizzante in campagna eccomi pronta per il recap settimanale ^^ Vi siete persi quanto successo su Libri in pantofole questa settimana? Nessun problema rimediamo subito, prima però volevo ringraziarvi, 301 iscritti, siete sempre più numerosi grazie di cuore per il vostro affetto e un ringraziamento particolare va a Federica di Sfogliando la vita, Jo' di Whisper: la voce del tempo, Rossella di PastozzaintheBooks e ultima (ma solo in ordine di digitazione) Caterina di Bum Bam Book che mi hanno assegnato il Liebster Blog Award... troppo carine, un abbraccio grande e virtuale ^^


Una settimana... in pantofole


  • Le novità in libreria #103: ecco qua i tre libri che mi hanno incuriosita, questa settimana, tra le nuove uscite sugli scaffali.
  • Vi ho parlato della mia ultima lettura, un libro che affronta un argomento difficile, un racconto verità che mi ha coinvolta e commossa: Dall'inferno si ritorna di Christiana Ruggeri. 
  • E per finire un nuovo appuntamento con le segnalazioni "librose" di Pantofole di avvistamento #30.


    Passeggiando (in pantofole) sul web


    • Annie ha scritto una bellissima recensione di un romanzo che è una vita che dico voglio leggere ma ancora non me lo sono procurato (mannaggia a me!!!): sto parlando di Il cavaliere d'inverno di Paulina Simmons.
    • Un'altra recensione che mi ha conquistato (per quanto non positiva) è quella di Federica su Black Ice di Becca Fitzpatrick.
    • E per finire, Mr Ink ci ha parlato di un romanzo che ho acquistato recentemente e che vorrei iniziare anche io al più presto: Un amore di carta di Jean-Paul Didierlaurent.


    Jerry legge



    Avevo bisogno di evadere un po' e quindi mi sono buttata sulla Gier, mi sembra arrivato il momento giusto per il secondo capitolo di questa saga ^^


    Jerry's Rock Addiction


    Giusto mercoledì sono andata al concerto di Francesco De Gregori al Mandela Forum di Firenze e quindi mi sembra più che doveroso dedicargli uno spazietto oggi. Spettacolo egregio, band eccezionale, un De Gregori bravissimo e una scaletta che ha donato vecchi successi e qualche magnifica perla... ultima nota è stato bello vedere tanti giovani in platea. Vi aspettate Rimmel o La donna cannone? E invece ci andiamo ad ascoltare Il futuro cover di The Future di Leonard Cohen (The Future, 1992).

    1 commento:

    1. I libri della Gier, per evadere un pò, sono l'ideale! ^____^

      RispondiElimina

    Accomodatevi, infilate le pantofole e... lasciate un commento!