giovedì 27 novembre 2014

Pantofole di avvistamento #23

Pantofole di avvistamento è una rubrica che ho ideato allo scopo di presentarvi i romanzi che mi vengono gentilmente segnalati da autori, agenzie letterarie, case editrici e quant'altro. Un modo per scoprire e incontrare nuovi libri e nuovi autori.
Buonasera lettori in pantofole, come state? Dalle mie parti... insomma, potrebbe andare meglio, diciamo che è un periodo davvero intenso sul lavoro e a casa e faccio fatica a tenere aggiornato il blog. Le mie letture purtroppo sono in standby, volevo iniziare Io sono Vera di Alaisse ma ancora non sono riuscita a leggere neanche una pagina :-( Devo scrivere una recensione e ho posta arretrata... insomma a dire la verità sono un po' cotta! Non so quanto potrò aggiornare il blog in questo periodo ma stasera ho trovato cinque minuti e ho deciso di presentarvi alcuni romanzi che mi erano stati segnalati e che aspettano da un po'.
Inizio con La porta scura di Lars Mæhle, un thriller norvegese che ci presenta un nuovo personaggio, la psicologa Ina Grieg alle prese con un brutale omicidio ma soprattutto con i demoni che la perseguitano.
Thomas Melis, invece, con il suo romanzo d'esordio A un passo dalla vita, ci presenta Calisto, il Secco e Tamagotchi, simboli perfetti di una "generazione perduta" tra illusioni e disillusioni.
E chiudo con un romanceNon andartene docile in quella buona notte di Licia Vichi, la storia di Ginny e Jason e di un amore in bilico tra dolore e speranza.


Lars Mæhle
La porta scura 
atmosphere libri
Pagine: 288
EAN: 9788865641095
€ 16,00


TRAMA: Un uomo viene brutalmente ucciso tra le rovine di una chiesa medievale norvegese. Sempre in una chiesa, cinque anni prima era stato ritrovato il corpo dello psicologo Karsten Scheel. Ina Grieg, collega e amante di Karsten, viene ora coinvolta nell'indagine e per arrivare alla verità è disposta a mettersi a rischio con metodi poco ortodossi. Anche il professore di psicologia in pensione Trygve Winther, vecchio amico e mentore di Ina e Karsten, offre il suo aiuto e verrà a giocare un ruolo chiave nell'indagine. È presto chiaro che si trovano alle prese con un serial killer mosso da sete di vendetta, ma sulle tracce dell'assassino Ina si troverà a combattere contro molti demoni, esterni e interni. 
Ancor prima che in Norvegia, La porta scura è stato lanciato sul mercato tedesco dalla prestigiosa casa editrice Ullstein Buchverlag, che ha scommesso su Lars Mæhle dopo aver pubblicato autori di gialli come Jo Nesbø, John le Carre e Lisa Marklund.


CHI È LARS MAELE:
nato in Norvegia nel 1971 ha scritto molti romanzi per bambini, tra cui La custode di Tunisia (Keeperen til Tunisia), 2004. Nel 2009, Mæhle pubblica il romanzo fantasy Il paese sotto il ghiaccio / Landet under isen, premiato come miglior libro per bambini. Nel 2011 il film The Liverpool Goalie - tratto da un romanzo di Maehle, ha ricevuto l'Orso di Cristallo a Berlino. La sua prima raccolta di racconti Corea. Noveller om kjærleik (2011) è statoa accolta molto bene. Den mørke porten (La porta scura) è il primo thriller di una trilogia.


Thomas Melis
A un passo dalla vita 
Lettere Animate
Pagine: 320
EAN: 9788868822132
eBook € 1,99
disponibile sui principali store online



TRAMA: È una Firenze fredda, notturna e mai nominata quella che fa da palcoscenico alla storia di Calisto e dei suoi sodali, il Secco e Tamagotchi. La città è segnata dalla crisi globale, dietro l’opulenza pattinata del glorioso centro storico si nasconde la miseria dei quartieri periferici. Calisto è intelligente, ambizioso, arriva dal Meridione con un piano in mente e non ha intenzione di trasformarsi in una statistica sul mondo del precariato. Vuole tutto: tutto quello che la vita può offrire. Vuole lasciarsi alle spalle lo squallore della periferia – gli spacciatori albanesi, la prostituzione, il degrado, i rave illegali –, per conquistare lo scintillio delle bottiglie di champagne che innaffiano i privè del Nabucco e del Platinum, i due locali fashion più in voga della città. Calisto vuole tutto e sa come vincere la partita: diventando un pezzo da novanta del narcotraffico.
Cupamente, nella rappresentazione di un dramma collettivo della “generazione perduta”, schiava di un sistema socioeconomico degenere e illusa dalle favole di una televisione grottesca, si snoda questa storia di ingiustizie e tradimenti, ma anche di amicizie e amori forti tragicamente condannati. Perché il male non arriva mai per caso e la vita non dimentica mai nulla, non perdona mai nessuno.


CHI È THOMAS MELIS:
è nato a Tortolì, in Sardegna, nel 1980. Ha studiato presso le Università di Firenze e Bologna concludendo il suo percorso accademico nell’anno 2008. Nella vita si occupa di progettazione su fondi comunitari e consulenza aziendale per lo sviluppo. Ha collaborato con diverse riviste online, dedicandosi alle analisi degli scenari internazionali e della politica interna. A un passo dalla vita è il romanzo con il quale esordisce per Lettere Animate Editore.


Licia Vichi
Non andartene docile in quella buona notte 
Self Publishing
Pagine: 140
eBook € 2,68


TRAMA: Ginny e Jason sono due ragazzi di vent’anni di Padova che si incontrano in circostanza particolari: in un reparto psichiatrico. Entrambi stanno infatti passando un brutto momento: lei è reduce da un tentativo di suicidio, lui ha appena perso la sorella gemella. Le circostanze non sono ottimali, eppure l’amore sboccia, dolce e tenero e li sorregge nei momenti bui che attraversano dopo le dimissioni dall’ospedale. Riuscirà l’amore ad essere abbastanza? La loro storia sarà il fattore scatenante per la loro guarigione o quello che li trascinerà a fondo? Una storia di dolore e speranza. Due ragazzi che nella sofferenza comunicano tramite la poesia e grazie all’amore trovano la via per uscire dall’oscurità.


CHI È LICIA VICHI:
blogger e autrice sempre con un libro in mano e una tazza di caffè nell'altra, sempre occupata in mille attività artistiche. Ha iniziato a scrivere per caso, come terapia, poi è diventata una passione e da allora scrive a più non posso. Oltre a Non andartene docile in quella buona notte ha pubblicato in self publishing anche In un'altra vita.

5 commenti:

  1. Risposte
    1. Figurati! Grazie a te per la segnalazione ^^

      Elimina
  2. Il libro di Licia interessa molto anche a me! Si direbbe una storia molto delicata, intensa! ^_____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti l'argomento è molto toccante!

      Elimina
  3. Ciao spero che questo mio commento non ti infastidisca, ho creato la Blogger League, iniziativa in cui tutti noi membri della blogsfera possiamo aiutarci tra di noi, se vuoi saperne di più trovi tutto qui: http://whisperlavocedeltempo.blogspot.it/2014/11/blogger-league.html . Se il mio commento ti infastidisce, me ne scuso. A presto :D

    RispondiElimina

Accomodatevi, infilate le pantofole e... lasciate un commento!